๐‡๐€๐‹๐‹๐Ž๐–๐„๐„๐. ๐‹๐€ ๐…๐„๐’๐“๐€ ๐ƒ๐„๐‹๐‹๐„ ๐™๐”๐‚๐‚๐‡๐„ ๐•๐”๐Ž๐“๐„

View Calendar
02/11/2023 21:00 - 23:00
๐Ÿ“Œ2 NOVEMBRE 2023 ORE 21
๐‡๐€๐‹๐‹๐Ž๐–๐„๐„๐. ๐‹๐€ ๐…๐„๐’๐“๐€ ๐ƒ๐„๐‹๐‹๐„ ๐™๐”๐‚๐‚๐‡๐„ ๐•๐”๐Ž๐“๐„
con ๐‹๐š๐ฎ๐ซ๐š ๐๐จ๐ง๐š๐ญ๐จ ๐ž ๐‹๐ข๐š ๐™๐จ๐ฅ๐š
รˆ possibile assistere allโ€™incontro sia in #presenza, presso la sede del Museo, che #online, prenotandosi al link: https://bit.ly/giovedinovembre23
La presentazione del saggio ๐‡๐š๐ฅ๐ฅ๐จ๐ฐ๐ž๐ž๐ง. ๐‹๐š ๐Ÿ๐ž๐ฌ๐ญ๐š ๐๐ž๐ฅ๐ฅ๐ž ๐ณ๐ฎ๐œ๐œ๐ก๐ž ๐ฏ๐ฎ๐จ๐ญ๐ž sarร  lโ€™occasione per indagare con un taglio antropologico la tradizione del culto dei morti. Il volume, edito da Edizioni FrancoAngeli nel 2020, ma fresco di ristampa questโ€™anno, si inserisce nella polemica su Halloween che rappresenta, nell'immaginario collettivo, la festa americana per eccellenza, simbolo di una societร  dedita a un consumismo sfrenato. Gli Stati Uniti, attraverso il cinema, la televisione, i libri e i racconti horror con Halloween come sfondo e come spunto delle loro trame, l'hanno esportata in tutto il mondo, contagiando anche quella parte dell'Europa che le era rimasta estranea. La pratica del "dolcetto o scherzetto" costituisce forse l'aspetto piรน simpatico e divertente di tutta la festa e da qualche anno lo si osserva anche da noi; coinvolge sia i bambini mascherati, che suonano casa per casa, sia gli adulti che nelle loro abitazioni si preparano ad accoglierli con i dolci. Da tempo l'inarrestabile diffusione di Halloween in Italia ha allarmato la Chiesa, che ha dichiarato la propria avversione nei suoi confronti. Le Professoresse ๐‹๐š๐ฎ๐ซ๐š ๐๐จ๐ง๐š๐ญ๐จ ๐ž ๐‹๐ข๐š ๐™๐จ๐ฅ๐š illustreranno come questa ricorrenza, che non รจ una minaccia alla nostra integritร  culturale quanto piuttosto un elemento di arricchimento, sia tuttora una commemorazione dei defunti e debba essere interpretata in termini di continuitร  con il tradizionale culto dei morti.
๐‹๐š๐ฎ๐ซ๐š ๐๐จ๐ง๐š๐ญ๐จ รจ docente di Antropologia culturale e di Antropologia dei beni culturali presso il Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere e Culture Moderne dell'Universitร  di Torino. Tra le sue pubblicazioni piรน recenti: Aree Marginali. Sostenibilitร  e saper fare nelle Alpi (a cura di, Milano 2017); Antropologia della festa. Vecchie logiche per nuove performance (Milano 2017); Fantastiche montagne. Esseri e luoghi dell'immaginario nelle terre alte (a cura di, Milano2019).
๐‹๐ข๐š ๐™๐จ๐ฅ๐š รจ docente di Antropologia culturale e di Antropologia culturale e processi formativi presso il Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere e Culture Moderne dell'Universitร  di Torino. Tra le sue ultime pubblicazioni: Ambientare. Idee, saperi, pratiche (a cura di, Milano 2017); Fantastiche montagne. Esseri e luoghi dell'immaginario nelle terre alte (a cura di, Milano 2019); Natura animata (a cura di, Milano 2020).

Related upcoming events

  • 07/12/2023 21:00 - 07/12/2023 23:00

    Il 7 dicembre alle ore 21 per i Giovedรฌ al Museo โ€“ Gli incontri de La Giubba si terrร  la presentazione del libro I fenomeni del Sole nelle Alpi Apuane โ€“ Riti di luce e ombra die con Lorenzo Marcuccetti. รˆ possibile assistere allโ€™incontro sia in presenza, presso la sede del Museo, in Via Ducale 4 a San Michele, che online, prenotandosi al link: https://bit.ly/museodicembre23.

    Nel volume, pubblicato nel 2022, Marcuccetti segnala una serie di fenomeni, legati al sole e alla luna, che si riflettono in zone ben precise del massiccio Apuano, con lโ€™ausilio di montagne e strutture megalitiche talvolta naturali, talvolta โ€œaggiustateโ€ dallโ€™intervento umano, affinchรฉ potessero diventare vere e proprie meridiane. รˆ possibile scoprire cosรฌ fenomeni potenti e coinvolgenti che, nella loro semplicitร , hanno affascinato e marcato le diverse fasi dellโ€™anno per le popolazioni di questo territorio, i Liguri Apuani. I fenomeni solari e lunari, legati alla luce e allโ€™ombra, che a decine stanno emergendo negli ultimi anni confermano, una volta di piรน, quanto le Alpi Apuane fossero, per i loro antichi abitatori, montagne sacre, giustificando il fatto che uno dei loro appellativi fosse quello di Penne, o Panie, entrambi termini che indicavano, oltre ad aspetti morfologici, anche risvolti connessi ai culti delle vette e alle divinitร  ctonie che essi esprimevano: il confine tra magico e reale, tra umano e divino, poteva quindi confondere le menti e mescolarsi, dando senso allโ€™esistenza.

    Lorenzo Marcuccetti, nato in Versilia nel 1966, vive a Querceta. Musicista e maestro, da vari anni si occupa di ricerca del territorio. Ha scritto varie opere di saggistica, narrativa e costume, tra cui la serie dedicata a โ€œIl popolo delle montagne splendentiโ€. Ha pubblicato numerosi articoli e saggi di carattere storico. รˆ membro dellโ€™Istituto Storico Lucchese, sezione โ€œVersilia Storicaโ€. Collabora da anni con diverse realtร  del territorio che si occupano della valorizzazione storica e culturale delle Apuane